Librerie in metallo: acciaio e alluminio

Oggi possiamo utilizzare le librerie in metallo per arredare con gusto, solidità ed eleganza senza appesantire le strutture: l’acciaio infatti è un materiale impiegato con sempre maggiore frequenza nel mondo dell’arredamento di interni. Questo perché le lamiere d’acciaio, con le loro caratteristiche e prestazioni, si prestano a diventare arredi di design dalle forme più svariate.

Anni fa le tendenze dell’interior design preferivano le classiche librerie in legno per il contenimento dei libri. Con lo sviluppo tecnologico e l’evoluzione delle lavorazioni però l’acciaio è diventato uno dei materiali preferiti dalle menti creative di designer ed architetti che possono progettare librerie moderne e originali. Nelle sue diverse forme, come ad esempio l’alluminio, questo materiale offre enorme solidità unita ad una drastica riduzione di spessori e pesi.

Le librerie in acciaio possono essere di qualsiasi tipologia: librerie autoportanti, libreri totem, librerie componibili, e anche librerie pensili. L’estetica accattivante e il forte carattere sono due dei dettagli che colpiscono di più quando si osservano librerie realizzate in acciaio.

Le qualità dell’acciaio

La scelta di librerie in metallo è sinonimo di solidità: sono arredi che con le loro superfici brillanti o opache resistono molto bene agli urti e alla corrosione e che soprattutto durano nel tempo. L’acciaio utilizzato nella produzione di arredi di design contiene percentuali rilevanti di cromo (tra l’11 e il 30%) che conferisce resistenza alla corrosione e alla ruggine. Il cromo infatti, ossidandosi con l’ossigeno si trasforma e crea una patina protettiva sul metallo, tramite il meccanismo di passivazione. Una libreria realizzata in acciaio quindi non deperisce nel tempo, anzi, è un arredo che può seguire per tutta la vita chi lo acquista. È molto leggero e con lamine sottili si possono creare complementi per arredare gli spazi senza appesantirli. Accostato ad altri materiali, l’acciaio risulta caldo e di pari valore estetico quanto il legno: legno e acciaio, laminato e acciaio, vetro e acciaio, cristallo e acciaio, sono tutte combinazioni utilizzate in maniera efficace nell‘interior design. Permette inoltre diverse colorazioni (tramite verniciatura) o lavorazioni che possono renderlo anche a specchio (tramite lucidatura) permettendo di creare un’infinita varietà di librerie in metallo.

Nella scelta di un materiale per l’arredamento di casa non vanno infine trascurate la manutenzione e la pulizia: l’acciaio è relativamente semplice da mantenere lucido e da pulire. Bastano un panno morbido leggermente inumidito con un detergente apposito e l’accortezza di asciugare bene le superfici per evitare aloni e macchie.

Scopri tutte le librerie in acciaio presenti nel nostro catalogo!