Libreria in nicchia: prendere le misure in sicurezza

L’effetto “incorniciato” di una libreria in nicchia (cioè in uno spazio delimitato da muri o colonne) contribuisce ad arredare la casa in maniera piacevole e molto particolare e soprattuto ci permette di utilizzare al massimo aree che altrimenti sarebbero poco sfruttate.
In questo caso le misure devono essere ancora più accurate: spesso infatti le pareti perpendicolari tra loro NON presentano angoli precisi a 90°, con il risultato di “aprire” o peggio ancora “chiudere” la nicchia.

Misurare la nicchia

Per una libreria in nicchia dovremo prendere le misure in più punti orizzontalmente, in alto, a metà e in basso, sia sulla parete di fondo che sulla parte avanzata della nicchia (cioè quella a filo con gli altri muri) e utilizzare il valore più basso tra quelli misurati. Inoltre la parete di fondo potrebbe presentare delle “pance” (difficilmente visibili a occhio nudo) che potrebbero causare uno “slittamento” in avanti della libreria durante il montaggio. Per individuare almeno le imperfezioni più pronunciate si può ricorrere ad un listello di legno da passare sulla parete.
La libreria dunque, difficilmente potrà essere alta e larga esattamente come il vano che vogliamo riempire: consigliamo infatti di mantenere una piccola distanza di sicurezza dalla parete e dal soffitto.

La tolleranza di montaggio

Sia per una libreria in nicchia che per una libreria a scaffali di dimensioni molto vicine a quelle totali della parete dovremo considerare presente qualche centimetro in più rispetto alla dimensione finale del mobile. Questa “tolleranza di montaggio” è solitamente riportata nelle istruzioni che accompagnano ogni singolo prodotto e indica lo spazio minimo richiesto in altezza e larghezza oltre la misura della libreria finita, per garantire il corretto montaggio della libreria.
Per quando possano sembrare “scomodi”, in realtà i pochi centimetri tra libreria e parete o soffitto creano una sorta di “ombra” che assottiglia la percezione della distanza tra le due.
In alcuni casi è possibile montare la libreria fuori dalla nicchia e poi spingerla all’interno del vano riducendo così di qualche centimetro la tolleranza di montaggio (in questo sarà essenziale disporre di misure assolutamente precise). Questa soluzione però va valutata molto attentamente a priori: spingere librerie troppo ampie o poco stabili (per esempio librerie senza schienali o con strutture a ponte) rischia di comprometterne la struttura o di rovinare il pavimento.

Ovviamente, nel caso di parete lineare dove non esistano vincoli in altezza o larghezza la tolleranza di montaggio non sarà necessaria.

Prima di acquistare una libreria componibile moderna visualizza o scarica la Scheda di Montaggio relativa alla libreria che ti interessa per valutare pregi e facilità di montaggio.